Spedizione gratis per ordini superiori a 29 €

I benefici dell’olio di cocco

Un prodotto mille usi per un prodotto che rinforza i capelli, sbianca i denti e rimuove la placca, brucia i grassi, riduce lo stress, rafforza il sistema immunitario.

Mercoledì 20 Marzo 2019
Ricette

Rinforza i capelli, sbianca i denti e rimuove la placca, brucia i grassi, riduce lo stress, rafforza il
sistema immunitario, protegge lo stomaco e il cuore.

L’olio di cocco è ampiamente utilizzato nei paesi tropicali come India, Sri Lanka, Thailandia, Filippine
che hanno una buona produzione di olio di cocco. In passato è stato popolare anche negli Stati Uniti e il
Canada, ma c’è stata una forte propaganda a partire dagli anni ‘70 diffusa dalle multinazionali dell’olio di
mais e soia contro l’olio di cocco.

In passato l’olio di cocco è stato considerato dannoso per il corpo umano per il suo alto contenuto di grassi saturi ma
nell’ultimo decennio tantissimi studi scientifici hanno dimostrato che i grassi a catena media dell’olio di
cocco sono unici rispetto agli altri tipi di grassi ed apportano tantissimi benefici all’organismo.

Se consideriamo i paesi con il più alto consumo di olio di cocco osserviamo che:

  • Lo Sri Lanka ha il più basso tasso di malattie del cuore;
  • La popolazione dell’isola di Kitava (Nuova Guinea) ha tassi di infarto ed ictus praticamente
    assenti;
  • Gli abitanti dell’isola di Tokelau (Nuova Zelanda) risultano essere immuni dalle malattie del
    cuore.
  • Nella banca dati medico-scientifica MEDLINE sono presenti più di 1500 studi che confermano le
    proprietà medicinali dell’olio di cocco.

Gli acidi grassi saturi a catena media dell’olio di cocco sono composti da:

Acido Laurico: compone circa il 50% dell’olio di cocco, è indispensabile al corpo umano e la prova che
l’altro alimento che ne è ricco è il latte materno. Il corpo necessita di Acido Laurico per produrre
monogliceridi anti-microbici utilizzati per combattere virus e batteri patogeni. Quindi l’acido laurico è un
grasso saturo fondamentale ed è stato scoperto essere utile nel contrastare virus come l’HIV, l’influenza e
l’herpes.
Acido Caprico: reagisce con alcuni enzimi secreti da altri batteri, che successivamente lo convertono in
un potente agente antimicrobico, il monocaprino.
Acido Caprilico: è un potente antifungino tanto da essere uno dei rimedi più potenti contro l’infezione da
Candida.

Questi acidi grassi rappresentano una fonte di energia altamente disponibile, dal momento che essendo a
catena media risultano di più facile assorbimento rispetto a quelli a lunga catena (presenti ad esempio
nell’olio di palma e olio di semi). L’olio di cocco non influenza negativamente i livelli di colesterolo,
proprio perché povero di acidi grassi saturi a lunga catena, ma addirittura è dimostrato che contribuisce ad
abbassare i livelli di colesterolo cattivo LDL e favorire quello buono HDL.

Benefici scientificamente dimostrati dell’olio di cocco.

Brucia i grassi
I grassi saturi dell’olio di cocco possono essere utile nella perdita di grasso addominale.

Cervello
E’ dimostrato che l’olio di cocco può ottimizzare le performance cognitive. Ideale per chi soffre
del morbo di Alzheimer ma anche per chi svolge un lavoro intellettuale, migliora le funzioni
cerebrali. Questo è dovuto ai corpi chetonici degli acidi grassi a catena media che migliorano i
processi metabolici nel cervello.

Denti
Il calcio è un componente importante dei nostri denti. Poiché l’olio di cocco facilita l’assorbimento
del calcio da parte dell’organismo, aiuta a sviluppare denti forti. L’olio di cocco ferma anche la
carie. Recenti ricerche suggeriscono che l’olio di cocco riduce la formazione della placca, sbianca i
denti e cura la gengivite.

Antinfiammatorio
L’olio di cocco è stato dimostrato avere proprietà antinfiammatori e analgesiche

Antiulcera
Secondo alcuni studi, l’olio di cocco ha dimostrato di essere efficace per coadiuvare il trattamento
dell’ulcera.

Anti-fungino e antibatterico e antivirale
Gli acidi grassi presenti nell’olio di cocco sono molto efficaci nel distruggere batteri, virus e
funghi patogeni. L’acido caprilico, in particolare, possiede una potente azione antifungina e
battericida dato che riesce a distruggere la membrana cellulare di questi agenti nocivi, ed è famoso
per essere efficace contro l’infezione da Candida.

Grassi nel sangue
L’olio di cocco migliora costantemente il rapporto LDL-HDL (colesterolo cattivo – colesterolo
buono) nel sangue di chi lo consuma.

Assorbimento vitamine e nutrienti liposolubili
Le vitamine A, D, E e K sono vitamine liposolubili fondamentali per l’essere umano e hanno
bisogno dell’ambiente adeguato per essere assorbite. L’olio di cocco permette il corretto
assorbimento ed assimilazione migliorando quindi la salute di ossa, denti, capelli, pelle e umore e
sistema immunitario. Inoltre l’olio di cocco è ricco di vitamine E, K e ferro.

Intestino
Aiuta a mantenere bilanciata la microflora batterica della mucosa intestinale in quanto nutre i
batteri positivi nell’intestino e limita la proliferazione dei batteri patogeni.

Cuore
L’olio di cocco migliorando i livelli di colesterolo e la pressione sanguigna, previene i danni alle
arterie e al cuore. Gli studi infatti hanno dimostrato che è benefico per la salute cardiovascolare.

Consigli per l’uso

Uso Interno
Scegli olio di cocco biologico possibilmente extra-vergine.
Può essere usato per cucinare a elevate temperature e fare fritture poiché contiene prevalentemente grassi
saturi a catena media che non si ossidano. Ottimo come condimento a crudo.
Può esserne aggiunto un cucchiaino al caffè o al tè, al frullato, al latte o allo yogurt, basta solo mescolare
bene.
Usalo per i dolci e per tutte le ricette che la tua fantasia saprà suggerirti!

Uso Esterno
Scegli olio di cocco biologico possibilmente extra-vergine. Ottimo per denti, pelle e capelli.

Denti
Puoi metterne un po’ sullo spazzolino al posto del normale dentifricio per una pulizia orale ed hanno una
bocca invidiabili

Bocca
Per effettuare una pulizia profonda della bocca ma anche dell’organismo, puoi fare l’oil pulling.

Pelle
È ricco di vitamina E e applicato sulla pelle del corpo dopo bagno o doccia la rende estremamente
morbida, inoltre va molto bene anche per idratare e proteggere la mani. Per la pelle, del viso e del corpo,
ha effetti idratanti, antirughe, antinvecchiamento, inoltre rientra in prodotti specifici per il trattamento di eczemi, dermatiti e anche della psoriasi.

Capelli
Sui capelli si applica direttamente ai capelli dopo aver fatto sciogliere la quantità necessaria con un po’ di
calore (d’inverno l’olio di cocco è solido, mentre d’estate è liquido), rende i capelli splendenti, setosi e ne
facilita la crescita fornendo nutrimento ai capelli danneggiati. In caso di forfora è consigliato
massaggiarlo direttamente sul cuoio capelluto lasciandolo in posa, possibilmente, per qualche ora.

Offerte Prodotti Super Foods Vegan e Bio

Resta sempre aggiornato!

Iscriviti e ti invieremo le migliori offerte