Spedizione gratis per ordini superiori a 29 €

Biscotti con olio di cocco

Martedì 23 Aprile 2019
Ricette

La pasta frolla all’olio (o, se preferite, burro quando si trova allo stato solido) di cocco è un’alternativa semplice, salutare e deliziosa alla classica pasta frolla, indicata per chi ha un’intolleranza al lattosio, o semplicemente per tutti coloro che vogliono gustare una originale e profumata base per le proprie crostate o biscotti.

 

L’olio di cocco passa naturalmente dallo stato solido a liquido a temperatura superiore a 23 gradi, quindi, per avere una consistenza cremosa sarà sufficiente riporre il vostro olio di cocco biologico in frigo per alcuni minuti. Come per tutti gli impasti con il burro, occorrerà lavorare poco l’impasto in modo da non scaldarlo eccessivamente.

Impastandola a mano o, meglio, con il robot da cucina a bassa velocità, la pasta frolla sarà pronta in pochi minuti e poi vi basterà farla riposare in frigorifero.

 

Il risultato sarà compatto, friabile e adatto a qualsiasi uso della frolla tradizionale… e poi potremo arricchirlo con un tocco di creatività!

 

Ricetta

 

INGREDIENTI (per 30 porzioni circa)

  • 250 g di farina 00 per dolci (per chi desidera una frolla integrale basta sostituire la farina)

  • 30 g di farina di cocco

  • 90 g di zucchero (in alternativa allo zucchero classico puoi usare anche lo zucchero di cocco o lo zucchero di agave biologico)

  • 80g di olio di cocco biologico

  • 1 uovo intero biologico

  • 1 pizzico di sale

  • estratto di vaniglia ( o, secondo i gusti, scorza di limone o d’arancio)

 

PROCEDIMENTO

 

Disponi in una terrina le due farine, dopo averle setacciate e miscelate per bene con una frusta.

 

Unisci il cocco, che avrai precedentemente portato allo stato solido/cremoso facendolo riposare nel frigo.

 

Impasta il composto velocemente ma senza scaldarlo eccessivamente fino ad ottenere una sbriciolata (composto sabbioso). Aggiungi a questo punto lo zucchero e mescola per distribuirlo uniformemente.

 

Con le dita forma una fontana con un cratere al centro: versaci l’uovo, il pizzico di sale e aromatizza con la vaniglia (o con la scorza grattugiata di limone o arancio). Lavora brevemente l’impasto: la frolla va lavorata il minimo indispensabile per evitare di scaldarla. Nel caso in cui l'impasto risulti troppo appiccicoso unisci poca farina, in caso contrario un cucchiaio di acqua o di latte vegetale fino al raggiungimento della consistenza desiderata. Fai attenzione a non esagerare.

 

Quando il composto starà insieme, forma un panetto stendilo leggermente. Riponilo in un recipiente ricoperto con pellicola o un panno umido e sistemalo in frigo. Lascialo riposare almeno un'ora...

 

Nel frattempo preriscalda il forno a 180° (meglio se in modalità statica)

 

Dopo aver fatto frollare l’impasto in frigo, disponiti su un piano di lavoro e lavoralo brevemente per renderlo plastico ma senza scaldarlo troppo.

Stendi la pasta frolla in uno strato di circa 5 mm, poi, con delle formine simpatiche o semplicemente con un bicchiere, ricava i tuoi golosi biscotti al cocco. Dopo averli adagiati su una teglia ricoperta di carta forno, inforna i biscotti per 15 minuti o finché saranno piacevolmente dorati. Sforna e lascia raffreddare.

 

Tutta la casa sarà inebriata dal profumo esotico del cocco… buona merenda!

 

 

NB: prova anche la variante al cioccolato aggiungendo alla farina la Polvere di Cacao Grezzo Biologico o la variante con nocciole e mandorle, basta aggiungerle all’impasto!